Luskan

Luskan, costruita sulle rovine dell'antico impero orchesco di Illusk, è un pericolosissimo covo di malavitosi che deve la sua oscura fama alla pirateria, al mercato nero e allo spiccato predominio di culti e organizzazioni malvagie.

Divisa in due principali zone separate dal fiume Mirar, ospita a Nord il distretto del porto, con i suoi impervi vicoli, le bettole, i cantieri navali e i mercati clandestini in cui si possono trovare merci di ogni genere e sorta, mentre a Sud serba il proprio cuore pulsante, fatto di residenze nobiliari, templi dedicati a svariate divinità, locande più o meno illustri e piazze in cui si tengono gli affari cittadini più leciti.

Entro le sue due metà, si contano quattro quartieri residenziali ed una zona dal peculiare e macabro fascino, le Rovine di Illusk, un piccolo bosco all'interno della città cresciuto attorno ad un cimitero, in massima parte abbandonato per via delle presenze ostili che tuttora vi dimorano indisturbate.

Sotto la superficie della città, Luskan nasconde un altro labirinto ancora più oscuro, quello delle fognature. Come dei ratti, spesso i contrabbandieri si muovono rapidi e silenziosi sotto le strade, sfruttando gli intricati tunnel fognari per i loro traffici, ma tutti in città sanno che tra quegli anfratti umidi si possono nascondere pericoli ben più terrificanti di una banda di ladri. Solitamente il tanfo, l'acqua ristagnante e gli scarichi della città bastano a tener lontani gran parte degli avventurieri, sebbene girino insistenti voci che indicano l'atmosfera putrescente come il giusto antipasto per ciò che si nasconde nelle profondità delle fogne. 

Luskan è attualmente governata dalle 5 flotte e dai loro Cinque Alti Capitani, avventurieri e corsari nella loro precedente carriera:

primo capitano  Beniango Kurth

Secondo capitano  Barri Baram

Terzo capitano Damaer Suljack

Quarto capitano Throa Tearl

Quinto capitano Hartouchen Rethnor

i 5 capitano assumono il nome della flotta quando ascendono al potere. sono l'autorità suprema a Luskan e i membri della flotta si comportano come facessero parte di una nobiltà di sorta. Essere reclutati in una di esse è considerato un grande onore. Il reclutamento è volontario, ma una volta accettato è per tutta la vita. Ogni flotta ha il proprio simbolo e il proprio colore, e i membri tendono a tatuarsi o a indossarli, insieme agli altri tatuaggi come da tradizione per gli uomini del nord.

Flotta Kurth: rosso, simbolo: due sciabole incrociate

Flotta  Baram: giallo, simbolo: un kraken con una nave tra i tentacoli

Flotta Suljack: nero, simbolo: un teschio con due tibie incrociate

Flotta  Tearl: verde, simbolo: una mano che lascia cadere monete

Flotta Rethnor: blu, simbolo:un squalo


Un tempo sulla Costa chiunque sapeva però che il vero potere giaceva nelle mani Confraternita Arcana, un'oscura congrega di potenti maghi che dall'alto della torre affacciata sulla baia di Luskan governava con pugno di ferro. Questa tuttavia è stata spazzata via durante la Guerra delle due navi, e ora la nota Casa Torre, quello che era il quartier generale di questa potente congrega, appare come un rudere fumoso ed oscuro sul quale si sprecano leggende e superstizioni di ogni genere.

Luoghi d'interesse

il Gabbiano nero

La sciabola

Centro di scambio del drago rosso

One ring

Casa Torre

Mercato

Enclave di mirabar

Spettacolo del prigioniero

Rat Alley

bocca dell’inferno

l’uncino arrugginito

Tempio delle vele rosse

Luskan

Racconti dalla costa della spada arcadio21